SERVIZIO CIVILE

Il Servizio Civile con Ahlan World

Ahlan World dà la possibilità di svolgere il Servizio Civile nelle sedi di Savona, Il Cairo, Alessandria d’Egitto, Amman e Rabat. In base alla sede di destinazione cambiano le attività in cui il volontario sarà coinvolto: di carattere amministrativo e pubblicitario in Giordania e Marocco, improntato sull’insegnamento e sulla diffusione della lingua e della cultura italiana in Egitto.
Svolgere il Servizio Civile con Ahlan rappresenta inoltre un’imperdibile occasione di crescita personale, attraverso l’avvicinamento e il confronto con realtà sociali e culturali differenti.

The Civil Service in Ahlan

Il Servizio Civile Nazionale

Il Servizio Civile Nazionale è stato istituito con la legge n° 64 del 6 marzo 2001 e, dal 1° gennaio 2005, si svolge su base esclusivamente volontaria. L’articolo 9 della stessa legge prevede inoltre che i giovani volontari possano prestare la propria attività anche all’estero.

Il servizio civile dà la possibilità ai giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno di solidarietà, di scoperta e di formazione ed è un’importante opportunità di educazione alle cittadinanza attiva, un prezioso strumento per promuovere la ricerca della pace e dell’integrazione, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese e di Paesi terzi.

Aderendo ai progetti del Servizio Civile Nazionale all’estero, i volontari hanno inoltre l’occasione di essere proiettati in una cultura diversa, ma estremamente affascinante ed interessante e di acquisire una visione più ampia e particolareggiata di quelle che sono le mille possibilità di vita che il mondo offre.

Grazie alle apposite convenzioni stipulate tra Università ed Enti accreditati e promosse dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale è infine possibile ottenere il riconoscimento di crediti formativi universitari da spendere nel corso degli studi.

Chi può partecipare

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i cittadini italiani, senza distinzione di sesso, che alla data di scadenza del bando abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

  • siano cittadini italiani;
  • siano cittadini dell’Unione europea;
  • siano cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
  • non abbiano riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

partecipare

Chi NON può partecipare

non

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

duration

Durata

La durata del servizio, sia per i progetti  in Italia sia per quelli all’estero, è pari a 12 mesi e non è ripetibile. L’impegno orario non dev’essere inferiore alle 30 settimanali, oppure essere articolato con un monte ore annuo non inferiore alle 1400 ore complessive.

La prima fase di servizio prevede un periodo di formazione della durata di un mese e, anche nel caso di impiego in progetti esteri, si svolge in Italia. Tali incontri formativi hanno l’obiettivo di illustrare ai giovani volontari i valori fondanti dell’esperienza di Servizio Civile Internazionale di spiegare loro le particolarità e le attività del campo a cui prenderanno parte.